Adozioni

Per il bene delle famiglie e dei loro cani

Se si lavora per rendere la cinofilia migliore e si vuole operare avendo come finalità primaria il benessere animale, non si può assolutamente rimanere indifferenti a delle situazioni in cui è necessario il nostro intervento anche per decontestualizzare un soggetto che, per gravi, manifesti e documentati motivi, non può più vivere nella propria famiglia.  La nostra deontologia professionale basata sulla responsabilità individuale ci impone, nel momento in cui la situazione lo richiede, di prenderci carico del soggetto che abbiamo deciso di seguire.

Nel tempo alcuni cani, per il bene delle famiglie e soprattutto dei soggetti stessi, non hanno più avuto la possibilità di tornare a casa.

Ci capita sovente di entrare a contatto con soggetti mordaci, fobici o con forti problemi di relazione. Spesso la famiglia non ha i mezzi, le possibilità o la preparazione per gestirli. Quando valutiamo che il nostro intervento può essere decisivo per salvaguardare la vita del cane, decidiamo di “adottarlo e di tenerlo nella nostra struttura” fino a che non si troverà un contesto idoneo in cui farli vivere.

Questo senza fare raccolte fondi o altro. I soggetti che permangono nel nostro centro vengono sostenuti dal centro cinofilo A-Team stesso e dal tacito contributo di allievi, educatori ed istruttori che vogliono darci una mano.

E’ il minimo che possiamo fare: esserci quando c’è più bisogno!