Le fobie piu’ diffuse nel cane

Per fobia intendiamo una paura suscitata da uno stimolo oggettivo (forte rumore, temporale ecc.). L’intensità delle fobie non migliora né diminuisce nemmeno con l’abituazione.

La fobia si osserva con l’anticipazione degli stimoli e si manifesta con comportamenti di evitamento, fuga o aggressività da paura. A livello fisico la paura si osservando la traspirazione dei cuscinetti plantari, defecazione o svuotamento delle sacche anali.

Le tre fobie fondamentali nel cane sono:

Fobie semplici: rumore temporale, veterinario, bambini ecc.

Fobie multiple: paure di diverse classi: rumore e bambini, persone e cani ecc.

Fobie sociali: paura di contatti visivi, paura dell’avvicinamento di altri individui.